… ohh Toffee…..Toffee….
Toffee….Toffee
…..Come…..Sei già sveglia!…
Hai già preparato il caffè…
….Saresti proprio una brava moglie!…Eh…
Ooh toffee…Toffee…Toffee…
Oh toffee…Toffee…Toffee…
Ooh toffee…Toffee…Toffee…
….Toffee…Toffee…

…..Passami l’asciugamano!…
…..Quello bianco….Lì, sul divano!…
…..Toffee!!!…….



Ci sono le giornate De Gregori, quelle nelle quali voglio sentire solo musica classica, giornate da musica latina….. Quella dell’altro giorno era giornata Vasco, penso di aver ascoltato per una decina di volte ciascuna , in ordine Toffe, Ridere di te, Brava. 
Ascoltandole avevo quella sensazione di natura, purezza, ma anche di qualcosa di buono, godurioso, che quando lo assaggi , ti piace e ne vuoi ancora. 
Ecco che sono nate queste morbidissime tortine con farina di farro , pezzi di pera e farciti con una meravigliosa crema al mascarpone, alla quale non saprete dire basta. 
Senza crema sono ottime per una sana e nutriente colazione o merenda, farcite saranno ottime come dessert per i vostri amici.
Ingredienti per 6 tortine: 

100 gr farina di farro 
50 gr farina integrale
1 uovo
80 gr miele
90 gr olio di oliva ( spremuto a freddo)
1/2 bustina di lievito
un pizzico di zenzero
2 pere Williams
1/2 cucchiaino di essenza di vaniglia

Ingredienti per la crema: 


150 gr mascarpone
60 gr zucchero a velo



Procedimento:


Preriscaldate il forno a 170°
Pelate le pere, e tagliatele a pezzetti non troppo piccoli
In una bacinella montare l’uovo con il miele e l’olio di oliva, fino a quando il composto risulta vellutato e denso.
Unite le farine ,il lievito, lo zenzero, e amalgamate bene gli ingredienti tra loro.
A questo punto aggiungete le pere , mescolate .
Prendete dei pirottini alti da muffin e versateci il composto per 3/4 .
Fate cucinare in forno per 18/20 minuti.

Per preparare la crema, versare il mascarpone con lo zucchero a velo in una ciotola e mescolare
velocemente con un cucchiaio , fino a quando non saranno bene amalgamati.

La crema al mascarpone la potete spalmare sopra le vostre tortine, oppure tagliatele a metà e farcitele
Potete decorarle con qualche fettina di pera magari caramellata, insomma spazio alla vostra fantasia.

Provatele ne varrà la pena
Alla prossima ricetta
Silvia

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *